Recensione del Philips SCD 50500: scopriamo insieme pregi e difetti.
Pro Contro
  • > Robusto
  • > Compatto
  • > Buona copertura
  • > Tecnologia DECT
  • > Ottima autonomia
  • > Ninna-nanne e lucina per la notte non attivabili in remoto

In questa pagina vi proponiamo la recensione del Philips SCD 50500, un baby monitor pensato per la sicurezza dei nostri bebè

Vi parleremo della qualità costruttiva, del design, della maneggevolezza, soffermandoci in particolar modo su un’attenta analisi delle specifiche tecniche e delle funzionalità principali del dispositivo.

Nel paragrafo finale dedicato alle conclusioni, cercheremo di rispondere ai vostri dubbi, mettendo in risalto aspetti positivi, negativi e offerte in rete. Buona lettura 🙂

Tecnologia DECT

La tecnologia sfruttata dal baby monitor Philips SCD 50500 è quella DECT: si tratta di una particolare tipologia che consente di godere di frequenze sempre pulite e conversazioni protette. Bando alle interferenze di qualsiasi tipologia!

Il baby monitor consente infatti di godere di un audio sempre valido, chiaro, nitido, per una portata di 330 metri in condizioni ideali, ovvero in assenza di ostacoli e su un’area piana.

I canali vengono scelti automaticamente e in tutto sono 120: la durata della batteria è di 24 ore, per una carica complessiva di 8 ore.

È presente in dotazione una tracolla e un cavo di alimentazione per la ricarica dell’unità genitore.

Abbastanza compatto

Il Philips SCD 50500 è un baby monitor abbastanza compatto: l’unità genitore, sottile e leggermente allungata, rende perfetta la comunicazione con l’unità bebè, tonda e facile da poggiare su qualunque superficie.

Per una sicurezza totale, è presente una spia che indica il livello di audio e una per la ricarica della batteria.

Un’importante sottolineatura da fare riguarda l’unità bebè: questa, infatti, non funziona se alimentata con pile ricaricabili. Nelle istruzioni in dotazione, sull’argomento, si trova un po’ di confusione: il dispositivo funziona se collegato alla rete elettrica, le pile sono un surplus per consentire di godere di una copertura anche nel caso di blackout.

Ninna-nanne e luce per la notte

Il Philips SCD 50500 è un baby monitor che integra tra le sue funzionalità, una modalità ECO, per il risparmio energetico in caso di carica residua scarsa, e la possibilità di far ascoltare al proprio piccolo tante carinissime ninna-nanne.

Purtroppo sia le ninna-nanne che la lucina per la notte, non possono essere attivate in remoto, pertanto occorrerà sempre farlo direttamente dall’unità bebè.

Scheda Tecnica

  • Assorbimento
  • Tempo di durata della batteria: 24 ore
  • Alimentazione: 220-240 V
  • Tempo di carica: 8 ore
  • Alimentazione: 120 V (USA)
  • Sintonizzatore/Ricezione/Trasmissione
  • Banda di frequenza: DECT
  • Numero di canali: 120
  • Selezione automatica dei canali: Sì
  • Tracolla: Sì
  • Indicazione batteria scarica: Sì
  • Controllo del volume: Sì
  • Avviso automatico copertura assente: Sì
  • Spie del livello audio: Sì
  • Indicatore di ricarica della batteria: Sì
  • Controllo della sensibilità: Sì
  • Intervallo temperatura funzionamento: 10 – 40 °C
  • Intervallo temperatura immagazzinamento:10 – 40
  • Dimensioni scatola F (L x A x P): 220 x 156 x 94 mm

Conclusioni

Il Philips SCD 50500 è un buon baby monitor con una buona portata di copertura e un’ottima tecnologia DECT: le interferenze sono pressoché nulle, l‘audio risulta sempre nitido e pulito.

Forse un po’ troppo basso nel caso in cui vi siano altri elettrodomestici accesi o apparecchi come televisioni; in linea di massima, comunque, il connubio di audio e spie di controllo si rivela veramente molto buono.

L’unità bebè non funziona con pile ricaricabili, ma necessita del cavo di corrente sempre collegato all’elettricità: si presenta tonda e molto comoda da appoggiare su qualsiasi ripiano.

L’ottimo prezzo assieme alle ottime caratteristiche del dispositivo, fanno del Philips SCD 50500 un baby monitor ideale per mamme e papà che vogliano star certi di poter contare sul massimo della sicurezza per il proprio piccolo.

Pro Contro
  • > Robusto
  • > Compatto
  • > Buona copertura
  • > Tecnologia DECT
  • > Ottima autonomia
  • > Ninna-nanne e lucina per la notte non attivabili in remoto

Galleria fotografica

E tu, cosa ne pensi?

© 2017 Migliori Baby Monitor