Recensione del Motorola MBP8: scopriamo insieme pregi e difetti.
Pro Contro
  • > Compatto
  • > Maneggevole
  • > Audio ottimo
  • > Crittografato
  • > Autonomia scarsa

Scopriamo le caratteristiche del Motorola MBP8, un baby monitor di fascia media pensato per la salvaguardia e il benessere di tutti i bambini.

Per tutte le mamme e i papà in cerca di un buon baby monitor, analizzeremo assieme il prodotto partendo da un giudizio generale sulla qualità di assemblaggio e costruzione: ci sposteremo, così, verso le specifiche tecniche e le funzionalità del baby monitor. Buona lettura!

Tecnologia DECT

Il baby monitor Motorola MBP8 è un valido dispositivo che si presenta estremamente compatto e maneggevole: è dotato di un’unità genitore e di un’unità bebè compatte e leggere al punto giusto.

L’assemblaggio è ottimo, le componenti risultano solide e ben assemblate in ogni particolare: una soluzione pratica e conveniente per la sicurezza dei genitori e dei loro piccoli!

La frequenza sfruttata da Motorola MBP8 è quella degli 1,8 Ghz, con funzionalità DECT: in questo modo viene preservata la possibilità di incombere in spiacevoli interferenze e la comunicazione risulta sempre protetta e veloce. I dati, infatti, sono criptati nel rispetto della privacy.

Copertura?

La copertura garantita dal baby monitor Motorola MBP8 è di 300 metri: ottimi, sicuramente, per i genitori che abitano in case spaziose o suddivise su più piani.

Certo è che la dicitura si riferisce a porzioni di campo prive di ostacoli di ogni sorta: tuttavia, nonostante un semplice muro troppo spesso potrebbe essere di troppo, il dispositivo si sa difendere egregiamente su questo lato.

Motorola ha integrato, inoltre, un allarme che si attiva nel caso in cui la copertura andasse perduta.

Microfono ad alta sensibilità

Motorola sul campo dell’audio e delle frequenze non delude mai: il baby monitor Motorola MBP8 dispone infatti di un ottimo microfono integrato nell’unità bambino, che collabora alla perfezione con l’altoparlante dell’unità genitore.

Una luce a LED è integrata per favorire la nanna del piccolo, nella sua stanzetta: nel caso in cui la carica residua rischiasse di essere insufficiente, il dispositivo lavorerà in modalità Eco per il risparmio della batteria.

Comunque, un pregio da non sottovalutare, è la presenza della possibilità di sfruttare il plug-n-go lasciando sempre collegato alla corrente il dispositivo.

Scheda Tecnica

  • Tecnologia DECT 1.8GHz
  • Segnale criptato a prova di interferenza
  • Portata segnale fino a 300M
  • Indicatore di segnale
  • Collegabile alle l ete elettrica di casa
  • Luce notturna per la serenità del bambino
  • Microfono crystal sound ad alta sensibilità
  • LED indicatore di unità accesa
  • Modalità risparmio energetico ECO

Conclusioni

Il Motorola MBP8 è un buon baby monitor capace di garantire una buona maneggevolezza e libertà di movimento: è sempre pronto a captare il minimo rumore, grazie, specialmente, all’ottimo microfono integrato.

L’audio arriva sempre chiaro e forte, la comunicazione è criptata per permettere di contare sul giusto livello di privacy che ogni genitore richiede.

Un aspetto negativo è quello relativo alla bassa autonomia: per stare sicuri di poter contare sempre sul dispositivo, è fondamentale tenerlo sempre collegato alla rete elettrica.

Ottimo, comunque il prezzo, considerate anche le ghiotte offerte presenti in rete da non lasciarsi scappare! 🙂

Pro Contro
  • > Compatto
  • > Maneggevole
  • > Audio ottimo
  • > Crittografato
  • > Autonomia scarsa

Galleria fotografica

E tu, cosa ne pensi?

© 2017 Migliori Baby Monitor