Sei alla ricerca di un baby monitor? Trasforma il tuo smartphone Android in un baby monitor video. I baby monitor in commercio sono tanti e differiscono tra loro per tipologia ma quelli più completi sono, senza dubbio, i supporti con tecnologia video integrata che consentono ai genitori di controllare, da dovunque ed in qualunque momento della giornata, cosa facciano i propri figli.

Samsung Galaxy A7 (2018) Smartphone, Gold, Display 6.0" 64 GB Espandibili, Dual SIM [Versione Italiana] + Micro SD 32 GB Samsung EVO Plus

 

Huawei Nova Young Smartphone, 16 GB, Grigio

Lenovo Moto G5S Plus XT1805 PA6V0027IT Smartphone, Dual SIM, Memoria Interna da 32 GB, Grigio

 

Smartphone Android con funzione baby monitor: come utilizzarlo?

Quale migliore baby monitor utilizzare per tenere sotto costante monitoraggio il tuo piccolo? Non c’è soluzione migliore che non possedere uno smartphone ed il gioco è fatto: esistono delle applicazioni, create per Android, che – una volta scaricate e collegate o ad un vecchio smartphone – permettono alle mamme ed ai papà di avere tutto sotto controllo.

Tra le app di maggiore successo per gli smartphone Android, ne elenchiamo di seguito tre tra le migliori:

  • DORMI – Baby Monitor = funziona collegando due smartphone e scaricando l’applicazione da Google Play su entrambi; basterà avviarla per trasformare il proprio dispositivo in un baby monitor. I tasti “Ascolta” e “Parla” mettono in comunicazione con il proprio bimbo, la videocamera funziona in streaming e, cosa importante, è accessibile sia tramite rete Internet sia senza. Il vostro telefono vibrerà se il bambino dovesse cominciare a piangere. È l’app, forse, più scaricata come baby monitor ed assolve a tutte le funzioni dei supporti acquistabili nei negozi.
  • Baby Monitor & Alarm: la differenza rispetto alla prima è data dal fatto che con questa app si possono registrare i rumori e la loro riproduzione può essere avviata in un secondo momento. Molto semplice ed intuitiva da usare, ha il limite di non avere la possibilità di integrare il video. Il vantaggio è quello di un’app immediata e veloce che consente l’inserimento della voce della mamma e della ninna nanna da avviare a distanza se il bimbo piange.
  • Baby Monitor A/V: è l’app che si basa su avanzata tecnologia audio/video. Si può procedere alla memorizzazione di più dispositivi (fino ad un massimo di 4) e necessita del collegamento alla linea Wi-Fi. È caratterizzata, inoltre, dalla totale assenza di pubblicità e dalla possibilità di fare delle prove completamente gratuite, aspetti che rappresentano un grande vantaggio.
  • Baby Monitor 3G: trasferisce in modo sicuro video in diretta dalla stanza del bambino al tuo dispositivo intelligente, anche prima di coricarsi. La funzione Night Light consente di vedere il tuo bambino dopo le luci spente. Ascolta la dolce voce del tuo bambino e placa ogni suo pianto con Baby Monitor 3G è dotato di una varietà di impostazioni di sensibilità del microfono che consente di monitorare ad hoc. Viaggiare con i piccoli richiede il trasporto di molti bagagli. Baby Monitor 3G lo hai già in tasca a un decimo del costo di un tradizionale sistema di monitoraggio e funziona ovunque. Se acquisti Baby Monitor 3G, ti verrà assegnato un codice a 9 cifre. Basta inserire il numero di 9 cifre su entrambe le stazioni genitore e bambino e sei a posto. Non sono richiesti account utente o complicate impostazioni di rete. Baby Monitor 3G funziona in modo easy.

 



Hai delle domanda o vuoi lasciare un tuo parere?